L’EUR / GBP Potrebbe Salire sul Vertice UE, Aumentando le Tensioni tra Regno Unito e Cina

Come parte del vertice UE di giovedì, è probabile che i leader dell’UE decidano di aumentare il peggio EUR / GBP di circa EUR / USD. È probabile che questo aumento arrivi sotto forma dell’uno percento, che sarebbe molto vicino all’attuale tasso di cambio.

Ciò significa che se la Cina decidesse di interrompere l’acquisto di beni europei, l’Unione europea non avrebbe altra scelta che reagire. Ma l’aumento del piolo EUR / GBP potrebbe ancora rivelarsi una mossa positiva su entrambe le sponde dell’Atlantico.

Un aumento dell’1% nell’EUR / GBP potrebbe non sembrare molto, ma potrebbe rappresentare un aumento delle esportazioni europee sul mercato cinese. Contribuirebbe anche a conferire stabilità al mercato e impedire qualsiasi aumento improvviso del prezzo del mercato.

Ma l’aumento potrebbe anche significare che vi sarà una maggiore pressione sull’Unione europea per fare concessioni alla Cina. Questo potrebbe venire dal governo cinese o persino dalle sue istituzioni finanziarie. In passato, il governo cinese ha chiarito che non avrebbe tollerato la maggiore influenza delle società europee in Cina.

Ma con la crescente popolarità dell’Unione europea nel mondo di oggi, è naturale che molti paesi europei abbiano iniziato a cercare modi in cui possono incoraggiare la crescita delle loro esportazioni e trarne qualche vantaggio. Questo è il motivo per cui ora stanno guardando al mercato cinese per aiutarli a ottenere un po ‘di vantaggio.

L’Unione europea sta inoltre cercando di sfruttare questa opportunità per fare alcune concessioni per i propri interessi economici. Oltre a consentire a più merci europee di entrare in Cina, l’Unione europea sta anche cercando di aprire più rotte commerciali verso l’economia cinese. L’idea di un simile accordo sarebbe quella di consentire a più merci cinesi di entrare in Europa attraverso i porti dell’Unione Europea di quanto attualmente consenta.

Tuttavia, se questo scenario dovesse realizzarsi, l’Unione europea potrebbe essere costretta a ridurre leggermente il suo prezzo all’esportazione. al fine di guadagnare qualche punto in più nel mercato commerciale. Questo perché l’aumento del prezzo dell’euro si tradurrebbe in una maggiore quantità di denaro proveniente dall’economia dell’Unione europea.

L’Unione europea dovrebbe agire ora per impedire l’aumento del prezzo dell’euro giovedì, soprattutto se considerato troppo elevato. Altrimenti, più paesi potrebbero decidere di fare lo stesso.

Tuttavia, l’Unione europea potrebbe essere disposta a scendere a compromessi sul prezzo dell’euro se la Cina potesse concedere loro alcune concessioni. La Cina può accettare di consentire alle merci dell’Unione europea di attraversare i suoi porti in cambio di un prezzo più basso per le sue merci.

Tuttavia, questo compromesso può venire solo se l’Unione europea è già stata in grado di cedere ad altre concessioni da parte del governo cinese. Perché se il governo cinese concede all’Unione europea una concessione, potrebbe costringere l’UE a cedere a loro in cambio.

Se il governo cinese non è in grado di farlo, gli europei potrebbero essere costretti ad alzare il prezzo dell’euro giovedì per ottenere un qualche tipo di concessione. Da lì, tutti gli altri paesi potrebbero sentirsi obbligati a fare lo stesso, il che significa che il prezzo dell’euro aumenterebbe a un livello più elevato giovedì.

È quindi possibile che il prezzo dell’euro possa aumentare giovedì e che ciò potrebbe costringere l’Unione europea a cedere alla Cina. Questo perché i cinesi vorrebbero che gli europei facessero lo stesso. Oltre a ciò, la Cina sarebbe in grado di ottenere la leva di cui ha bisogno per spingere l’UE a cedere alle sue richieste e che può quindi contrattare con l’Unione europea sul prezzo dell’euro.

Ma se l’Unione europea è disposta a fare concessioni in questo modo, allora potrebbe non esserci modo per l’Unione europea di impedire che ciò accada. In effetti, il prezzo dell’euro potrebbe aumentare, il che significherebbe che l’UE perderebbe molto della sua credibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *