Tasso USD / CAD Occhi marzo basso prima della decisione sul tasso FOMC

Il tasso USD / CAD è a marzo basso prima della decisione sul tasso FOMC: un’analisi di indicatori economici che prevede un possibile aumento del dollaro USA rispetto ad altre valute importanti durante il mese di marzo a causa della decisione anticipata della Federal Reserve
sull’opportunità di aumentare il suo US Dollar Policy Rate (DVR). Le prospettive attuali per l’USD / CAD sono supportate anche da alcuni analisti che ritengono che l’economia stia entrando in una nuova fase, ma potrebbe essere più complicata di quanto si pensasse in precedenza, poiché è possibile che il Piano di ripresa economica degli Stati Uniti (ERP) sia non ancora completo e che sono necessarie ulteriori misure.
Una variazione del tasso di cambio del Dollaro USA rispetto allo Yen giapponese (JPY) o all’Euro (EUR) potrebbe comportare costi di esportazione più elevati per gli esportatori, causando un aumento della decisione USD / CAD Eyes March Low Ahead of FOMC Rate. Il passaggio a un dollaro USA più forte è atteso perché l’economia statunitense si avvicina a un punto di equilibrio, il che significa che un periodo prolungato di bassa inflazione porterà a una crescita economica stabile. Nel frattempo, il tasso di cambio del dollaro USA dovrebbe rimanere relativamente forte a causa dei tassi più bassi in paesi come l’India e la Cina, poiché hanno bisogno di nuove fonti di capitale per l’espansione.
La decisione sui tassi FOMC è prevista per tre turni di riduzioni dei tassi. Tuttavia, i tagli più recenti dovrebbero ancora essere pubblicati entro la fine di marzo. Ciò significa che la Federal Reserve sta aspettando che il mercato si adegui alle notizie di un possibile aumento del suo tasso di cambio del dollaro. Se il mercato dovesse reagire negativamente, è probabile che il Dollaro si ritirerà bruscamente, il che influenzerebbe ulteriormente il valore del Dollaro rispetto alle principali coppie di valute.
La previsione più comune per la forza del tasso USD / CAD è un aumento di circa il due percento tra oggi e la fine del primo trimestre, sebbene possa variare a seconda che si consideri l’attuale situazione economica o la decisione sul tasso FOMC. Gli ultimi dati economici hanno già rafforzato il tasso di cambio del dollaro rispetto alle altre principali valute, con i numeri di disoccupazione pubblicati la scorsa settimana che mostrano un leggero miglioramento del prodotto interno lordo (PIL) degli Stati Uniti. La decisione sui tassi del FOMC sarà quindi annunciata a metà marzo, ovvero quattro o cinque settimane prima dell’annuncio di altri aumenti dei tassi trimestrali del FOMC. Si prevede che la Federal Reserve americana annuncerà un aumento del due percento durante il primo trimestre, seguito da un altro percento alla fine di aprile. Un quarto taglio dei tassi avverrà a giugno. È quindi possibile che a questo punto il Dollaro USA rompa il suo tasso USD / CAD prima della decisione sul tasso FOMC.
L’economia statunitense dovrebbe quindi iniziare a mostrare segni di stabilità dopo la pubblicazione del Rapporto economico USA (ESR) della Federal Reserve a maggio, che includerà i dati del prodotto interno lordo mensile e i dati sull’occupazione e una dichiarazione dettagliata sui suoi sforzi per rilanciare l’economia . È quindi probabile che l’USD / CAD tornerà alla fascia più bassa dopo la decisione sul tasso FOMC, poiché il mercato attende e osserva l’approccio ai prossimi annunci.
Nel frattempo, altri indicatori del rafforzamento del dollaro USA come l’indice U.S. Dollar (USD / CAD), che misura il valore della valuta rispetto a un paniere di sei valute principali, è recentemente diminuito a causa di una serie di fattori globali, tra cui preoccupazioni economiche globali. Una di queste è la possibilità che la Cina, la seconda economia più grande del mondo, possa fare una mossa contro il dollaro USA in risposta all’imminente mossa della Federal Reserve americana.
Molti esperti sono anche preoccupati per il surplus commerciale della Cina con gli Stati Uniti, che si ritiene sia uno dei motivi per cui il governo cinese ha fatto una mossa improvvisa ad agosto. per aumentare la propria quota sui titoli del Tesoro degli Stati Uniti. Se la mossa cinese avrà successo e il dollaro USA si rafforzi contro lo Yen giapponese (JPY), ciò significherebbe che l’indice del Dollaro USA presto aumenterà di valore rispetto ad altre principali valute e porterà a un indebolimento di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *